Oggi cominciamo una nuova rubrica di consigli utili, sempre, ma ancor di più in questi momenti di emergenza sanitaria.

Rispettare le corrette norme igieniche è la chiave per evitare di entrare in contatto con gli agenti potenzialmente patogeni: questo vale sempre, non solo nei momenti d’emergenza come quello che stiamo vivendo ora.

Tra le regole quotidiane più importanti rientrano l’igienizzazione frequente delle mani, degli indumenti e di tutte le superfici con cui veniamo a contatto nel corso delle nostre giornate.

Il luogo migliore dove ricevere consigli e acquistare i giusti prodotti è la farmacia. Ci sono però delle situazioni in cui reperire disinfettanti idonei può essere complicato o addirittura impossibile, ecco perché vogliamo offrirti degli strumenti per gestire al meglio la tua vita quotidiana con la massima protezione, a partire dalla creazione in casa di due tipi di disinfettanti efficaci. 

Proteggersi igienizzando: come preparare una soluzione disinfettante idro-alcolica

Abbiamo visto che igienizzare le mani e le cose con cui entriamo in contatto è una pratica quanto mai importante. Nel caso in cui non si trovi un prodotto preconfezionato, è possibile realizzare un detersivo, in emergenza, anche a casa.

Gli ingredienti e il procedimento per creare il disinfettante idro-alcolico per le mani e le superfici 

  • Alcol (preferibilmente bianco al 96%, o, in alternativa, alcol etilico denaturato)
  • Acqua di rubinetto eventualmente bollita (la puoi bollire a casa, ma ricorda di farla raffreddare!)
  • Dei contenitori possibilmente con un dispositivo spray (vanno in bene in vetro, plastica oppure recupera dei contenitori di deodorante apribili con facilità)

Il procedimento è semplice e immediato: si versano 4 bicchieri di alcol nel recipiente e si aggiunge 1 bicchiere di acqua purché fredda. Quindi si mescola delicatamente e dopo qualche minuto si versa il preparato nelle bottigliette o nei flaconi.
Se non hai un contenitore spray a casa, va bene un contenitore in vetro o plastica (bottigliette).

Attenzione, tieni bene a mente queste cose:

  • questo tipo di preparazione va bene per igienizzare le tue mani, le mascherine protettive e gli indumenti (solo se realizzata con alcol bianco 96% per evitare di macchiarli)
  • ricorda di pulire bene, sciacquare e asciugare i contenitori prima di riempirli
  • etichetta in maniera evidente i contenitori con il disinfettante idroalcolico e di tenerli lontani dalla portata dei bambini
  • tieni presente che i disinfettanti non eliminano ogni tipo di germe.

Preparare una soluzione disinfettante con candeggina per igienizzare le superfici dure

Pulire e detergere regolarmente le superfici di casa, in particolare i pavimenti e le superfici a contatto con le mani e gli alimenti, rientra nelle norme igieniche raccomandate per la protezione quotidiana.

Puoi usare i normali prodotti per la detergenza domestica, ma se vuoi un’ulteriore sicurezza, dopo la detersione, puoi utilizzare una soluzione sanitizzante per la casa che contenga circa l’1% di ipoclorito (il “principio attivo” della candeggina).

Gli ingredienti e il procedimento per creare la soluzione di candeggina

Puoi realizzare un litro di soluzione di candeggina in questo modo utilizzando semplicemente:

  • Candeggina (comune candeggina classica, non profumata e non delicata)
  • Acqua di rubinetto eventualmente bollita (la puoi bollire a casa, ma ricorda di farla raffreddare!)

Prepara 950 ml di acqua eventualmente bollita e fatta raffreddare (se non hai un recipiente graduato misura 4 bicchieri da acqua colmi). Versaci circa 50 ml (se non hai un recipiente graduato misura un terzo di bicchiere da acqua o una tazzina da caffè colma) di candeggina commerciale. Mettilo in un recipiente spray (sfrutta un contenitore di prodotti per l’igiene domestica vuoto) o in un recipiente opaco in plastica.

Attenzione, tieni bene a mente queste cose:

  • Non utilizzare questa soluzione come detergente mani se non per reale emergenza
  • Etichetta bene il contenitore della soluzione e tienilo lontano dalla portata dei bambini
  • Se lo utilizzi solo per i pavimenti metti l’equivalente di un bicchiere di candeggina direttamente nel recipiente per le pulizie (contiene circa 5 litri)
  • Attenzione alle superfici in legno e delicate che potrebbero opacizzarsi

Il tuo farmacista di fiducia è in prima linea per proteggerti e aiutarti anche fornendoti dei consigli pratici ma autorevoli che possano facilitare la tua vita quotidiana in questa situazione di emergenza.

× Ordina e ricevi a domicilio